Marchio Storico - PIANCA
https://pianca.com/wp-content/uploads/2024/02/marchio_storico.jpg

Marchio Storico

Il Governo italiano autorizza l’iscrizione del marchio Pianca nel Registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale

Da bottega artigiana di esperti ebanisti a realtà industriale: accadeva nel lontano 1956, poco prima della nascita del marchio Pianca. Il primo logo, in verde e nero, risale al 1960 e lo ritroviamo in alcuni documenti e cataloghi dell’epoca. È con questo marchio che Pianca partecipa, nel 1961, alla prima edizione assoluta del Salone del Mobile di Milano, l’inizio di una presenza ininterrotta fino ad oggi.

Marchio storico Pianca
1966 Giornale salone del mobile_Pianca

1966

1970 logo Pianca

1970

2008 logo Pianca_marieClaire

2000

Due anni dopo, il logo viene ridisegnato, i caratteri tipografici si snelliscono e dal verde si passa ad utilizzare il rosso come colore rappresentativo. Nel 1970 il logo cambia radicalmente sottolineando la produzione di sistemi d’arredamento. Questa versione total black durerà ben 20 anni, fino al 1990, anno in cui ci avviciniamo molto all’attuale versione del logo, che ha rinunciato ad ogni pittogramma in favore del logotipo mono cromatico nero su sfondo bianco, o bianco su sfondo nero. Sono oltre 70 anni che Pianca utilizza il suo marchio, esportando nel mondo l’eccellenza del Made in Italy. Constatato l’utilizzo del marchio per 50 anni, l’Ufficio italiano brevetti e marchi (UIBM), in seno al Ministero delle Imprese e del Made in Italy, ne ha autorizzato l’iscrizione all’interno del Registro speciale dei marchi storici di interesse nazionale, un riconoscimento di cui l’azienda va molto fiera.

Go back

Iscriviti alla nostra newsletter digitando la tua e–mail qui:

Campo richiesto
Iscriviti alla newsletter