Green Pea - PIANCA
1
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
green pea flagship store in turin italy the first retail park in the world pianca

Green Pea

Selezionata da Oscar Farinetti come uno degli alfieri del design sostenibile, Pianca entra a Green Pea: il primo Green Retail Park al mondo

2
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
3
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete

Pianca aderisce all’innovativo progetto voluto da Oscar Farinetti: un luogo dedicato al consumo sostenibile, con oltre 100 aziende accomunate da una visione e prodotti green.

Nel flagship store dell’azienda si incontrano etica ed estetica, e la visione sostenibile di Pianca viene raccontata non solo attraverso i prodotti, ma anche grazie alle poetiche installazioni verdi di Green Wise.

In occasione dell’apertura di Green Pea, Pianca presenta in anteprima un’inedita versione green della poltrona Calatea di Cristina Celestino, ripensata secondo i criteri dell’economia circolare.

4
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
5
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
https://pianca.com/wp-content/uploads/2020/12/Pianca_GreenPea_NEW08457_PhAndreaMartiradonna_JasminaMartiradonna.jpg
6
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
7
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete

Nata da un dialogo tra botanica ed ergonomia, risolto attraverso un volume avvolgente e confortevole, Calatea Green rappresenta la sintesi di una ricerca formale che indaga le proporzioni fuori scala di elementi primitivi e semplici come le foglie. Cristina Celestino rende omaggio alla sua terra, il Friuli, e all’albero di Ontano, un’essenza arborea autoctona delle Alpi Giulie le cui foglie si caratterizzano per la regolare texture delle venature. La matrice organica del progetto è rievocata nel motivo decorativo, impresso sul tessuto dall’artista Alberto Fiocco che ha reso Calatea Green un’opera unica: frutto dell’incontro tra arte, artigianato e design. Ogni elemento della Calatea Green è stato ripensato per ridurre l’impronta ambientale della seduta. L’imbottito, realizzato in eco-fibra di poliestere, proviene dal recupero di bottiglie di plastica, il tessuto è ottenuto da un filato di cotone prodotto con sistema Open End, mentre le gambe sono in legno massello di Frassino certificato FSC®.

8
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
9
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
Ogni elemento della poltrona Calatea Green è stato ripensato per ridurre l’impronta ambientale della seduta. L’imbottito, realizzato in eco-fibra di poliestere, proviene dal recupero di bottiglie di plastica, il tessuto è ottenuto da un filato di cotone prodotto con sistema Open End, mentre le gambe sono in legno massello di Frassino certificato FSC®
Calatea green, poltrona nata da un dialogo tra botanica ed ergonomia, risolto attraverso un volume avvolgente e confortevole, Calatea Green rappresenta la sintesi di una ricerca formale che indaga le proporzioni fuori scala di elementi primitivi e semplici come le foglie design Cristina Celestino per Pianca
10
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
11
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
12
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
13
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete

Nel negozio di 150 mq, progettato dallo studio Calvi Brambilla, trovano spazio anche i grandi classici dell’azienda: dal tavolo Maestro di Emilio Nanni, al divano All-in di CMP, dall’armadio Milano alla libreria Spazioteca, dalla poltrona Laurie al tavolino Baio di Calvi Brambilla, dal coffee table Abaco all’iconico letto Fushimi del designer Philippe Tabet, di cui alcune novità saranno presentate in anteprima assoluta.

14
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
15
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
16
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
17
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
Pianca aderisce all’innovativo progetto voluto da Oscar Farinetti green pea primo green retail park al mondo
18
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
19
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete

Ulteriore elemento di valore per coniugare bellezza, poesia e natura, è l’intervento di Green Wise, studio di progettazione giapponese che in oltre 100 anni di attività si è affermato per l’utilizzo del verde innovativo, sostenibile e olistico. Per il Flagship di Pianca a Green Pea, lo studio giapponese ha definito un allestimento costituito principalmente da composizioni Kukido: un nuovo approccio al design floreale, per promuovere una produzione organica, locale e stagionale del verde.

20
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
21
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
Green pea, negozio di 150mq progettato da Calvi Brambilla per Pianca
22
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
23
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete

Tutte le piante utilizzate da Green Wise sono cresciute in condizioni vicine allo stato selvatico, diversamente dalla maggior parte dei fiori commerciali per cui vengono utilizzate grandi quantità di prodotti chimici per prolungarne la durata.
Le piante di Green Wise hanno gambi ricurvi e orientati in direzioni diverse poiché esposti alla pioggia, scossi dal vento e cresciuti rivolti verso il sole; i petali e le foglie sono segnati da buchi e graffi, prove del fatto che siano cresciuti con le loro stesse forze, senza ricorrere all’uso di pesticidi o fertilizzanti chimici.

24
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
25
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete
installazione verde di green wise presso il negozio monomarca di Pianca a Torino
Per il Flagship di Pianca a Green Pea, lo studio giapponese ha definito un allestimento costituito principalmente da composizioni Kukido: un nuovo approccio al design floreale, per promuovere una produzione organica, locale e stagionale del verde.
26
  • Edit
  • Edit in back-end editor
    • (new tab)
  • Cut
  • Copy
  • Paste
    • (above)
  • Delete

Go back

Iscriviti alla nostra newsletter digitando la tua e–mail qui:

Campo richiesto
Vai alla barra degli strumenti